Argento Attivo

Vivere bene oltre i sessanta

Il progetto “Argento Attivo: vivere bene oltre i Sessanta” promuove la salute e il benessere psico-sociale degli anziani che vivono presso il proprio domicilio in condizione di totale o parziale autosufficienza,

Scopri

Articoli (Pagina 20)

A.A.A. Cercasi Anziani Attivi

Tra gli obiettivi del progetto “Argento Attivo” ricordiamo : “promuovere la partecipazione degli anziani attivi attraverso un percorso di cittadinanza attiva per avviare iniziative di promozione della salute e della socialità con e per i propri coetanei e promuovere lo scambio di informazioni e di messaggi di prevenzione”. In virtù di questo scopo stiamo collaborando continua a leggere

Torino_CorsoCareGiver@primi incontri

Buon pomeriggio a tutti, mercoledì ha preso vita la prima edizione del corso destinato ai caregiver (badanti e famigliari). Abbiamo registrato una massiccia  partecipazione, e  grazie alla collaborazione dell’equipe dell’ RSA di viaGradisca 10 Torino, abbiamo lavorato alla creazione di un clima di confronto e scambio, offrendo uno spazio informativo ma anche un opportunità di continua a leggere

Torino: Formazione nazionale rivolta ai “facilitatori di processo” degli anziani attivi

Si è svolta a Torino il 27 settembre la giornata di Formazione nazionale rivolta ai “facilitatori di processo” degli anziani attivi La giornata formativa del 27 settembre si è articolata in momenti strutturati finalizzati alla trasmissione di informazioni e conoscenze, occasioni di discussione, condivisione di metodologie partecipative utilizzate per la conduzione dei gruppi locali, confronto e scambio continua a leggere

Rovigo: aperte le iscrizioni del corso gratuito per familiari ed assistenti familiari

Sono aperte le iscrizioni al Corso di formazione per un’assistenza più qualificata agli anziani. Il corso ci propone di: incentivare la permanenza degli anziani presso la propria abitazione formare le persone che assistono l’anziano a casa, per promuovere il benessere e la sicurezza degli anziani e di chi li assiste Destinatari: persone interessate ad acquisire continua a leggere

IV Evento formativo ad Ancona: valutazione

Nelle giornate del 22 2 23 settembre 2016 si è svolto ad Ancona il quarto e l’ultimo evento formativo dedicato ai formatori del Corso “Programma CCM 2015 – Formazione formatori Argento Attivo: careviger ed anziani”. Al corso hanno partecipato 20 operatori di vario profilo professionale. E’ stato fin dall’inizio sottolineato come il corso ha l’obiettivo continua a leggere

F&F@FormazioneFacilitatori

Si è svolta ieri  a Torino la  prima giornata formativa rivolta ai Facilitatori di processo per anziani attivi. Ringraziamo l’ASL TO1 SSD Epidemiologia e Educazione Sanitaria – Via della Consolata n.10 per la calorosa ospitalità. L’incontro con l’aiuto della Dott.ssa Ermacora ha favorito lo scambio di esperienze tra i facilitatori delle diverse realtà coinvolte, nello continua a leggere

Non chiamatele “Case di riposo”… nuove prospettive di invecchiamento

Buon giorno a tutti! Vi propongo una lettura interessante riguardante un modello di invecchiamento attivo sperimentato in Olanda, su una particolare fascia di anziani affetti da una malattia degenerativa. Cit. “Non sono “malati” da medicalizzare, ma persone con capacità residue che comunque è possibile mantenere. Così anche il luogo dove trascorrono il tempo non è continua a leggere

Torino@Cicli di incontri informativi gratuiti per caregiver

L’ASL TO1, per aiutare le persone che si prendono cura di un anziano ad affrontare meglio il quotidiano, organizza due cicli di incontri informativi destinati ai caregiver: familiari, badanti, etc. Gli incontri si svolgeranno in Via Gradisca 10, nella sede della RSA, nel periodo Settembre / Ottobre 2016 e affronteranno i seguenti temi: l’anziano e le continua a leggere

Torino…Primi Passi per il progetto Argento Attivo

Anche a Torino il progetto muove i suoi primi passi: dopo una breve ricognizione delle disponibilità di collaborazione sulla città, a Torino partiranno i primi corsi per i caregiver (familiari, badanti e volontari). Gli incontri si svolgeranno sul territorio cittadino e a breve verrà pubblicato il calendario e  quindi la possibilità di iscriversi. Tra i temi: i bisogni primari continua a leggere